mercoledì 26 luglio 2017

Clausole e regolamentazione del settore grafico

Clausole e regolamentazione del settore grafico: TAGA.DOC.18

Dalla collaborazione con Comunico Italiano, TAGA Italia ha rilasciato nella sezione Pubblicazioni del proprio sito web, il primo documento aggiornato di regolamentazione del settore grafico. Come tutti i documenti TAGA.DOC, esso rappresenta un punto fermo di riferimento per tutti coloro che operano nel settore della stampa. Queste buone prassi operative hanno lo scopo di agevolare il rapporto cliente/fornitore, con la condivisione dei valori in esso contenuti.

Vista l’importanza del TAGA.DOC.01 nelle aziende italiane - si tratta infatti del documento più consultato dai Soci - è stato deciso di renderlo fruibile in modo libero e gratuito anche a chi non è socio TAGA Italia. Questa piccola grande rivoluzione nella fruizione dei contenuti è funzionale alla massima diffusione della conoscenza della tecnologia grafica e auspica una continua revisione, annuale se non semestrale, dello stesso. I Soci TAGA Italia hanno infatti l’opportunità di contribuire, suggerire, richiedere modifiche e integrazioni e vedere il loro nome sul documento: non esiste un singolo autore, ma il documento cresce e si modifica in modo democratico nel tempo.

Altra novità è la licenza Creative Common che ne permette un utilizzo anche in ambito commerciale: perché TAGA Italia ha sempre vissuto nelle aziende che producono e che utilizzano tecnologia grafica e vuole continuare a farlo, in modo trasparente.

Buona lettura e ricordate: per contribuire attivamente al processo di revisione continua del documento è sufficiente iscriversi a TAGA Italia.