Il controllo remoto in Prestampa

Il controllo remoto in Prestampa

La disponibilità sempre crescente di connessioni internet ad ampia banda, a basso costo sia a livello domestico che attraverso l’utilizzo di device mobili, ha permesso una totale riorganizzazione dei processi produttivi di prestampa. Ormai in molti casi, non è più necessaria la presenza fisica dell’operatore nell’area di lavoro, garantendo la massima flessibilità, sia da parte dell’operatore che dell’azienda in cui lavora. La tecnologia ci permette l’innegabile vantaggio, di avere disponibile l’operatore da una postazione remota fissa (via cavo) o mobile (rete cellulare). Ovviamente è necessaria una infrastruttura di rete idonea e il software adeguato alle esigenze produttive. Nell’articolo si parla di due metodologie che vanno incontro ad esigenze diverse; una più completa e potente ma che richiede competenze tecniche maggiori, e una più semplice e flessibile che ritengo alla portata dell’utenza più ampia.

Un'approfondita analisi sul tema, è disponibile nel fascicolo di settembre 2009 di Italia Grafica.

Post popolari in questo blog

Come preparare correttamente un PDF/X per la stampa

Caratterizzare e certificare le tinte piatte con il CxF/X-4

Il corretto flusso di lavoro nella stampa digitale