Presentazione specifiche nextPub 1.0


La rivoluzione editoriale rappresentata dai tablet, come iPad e Kindle, sta seriamente condizionando il mercato della comunicazione. Chi ha sempre creato contenuti per la stampa tradizionale, deve poter approfittare del nuovo ed esponenziale  business creato da questi dispositivi. La varietà delle tecnologie impiegate oggi è molto ampia (PDF, XML, XHTML, CSS2) e molte altre emergenti stanno avanzando (RDFA, HTML5, CSS3, ePub). Per meglio orientarsi in questo nuovo mercato è stato creato il progetto nextPub (http://nextpub.org/), un incubatore di tecnologie per l'industria dei media. L'obiettivo è fornire guide e raccomandazioni, che gli operatori potranno usare nella produzione di contenuti, adatti per tutte le piattaforme e dispositivi. NextPub ha appena pubblicato la prima bozza di raccomandazioni, liberamente fruibili da tutti, dove è inoltre possibile lasciare commenti per contribuire allo sviluppo delle specifiche. Per chi volesse ulteriori informazioni, consiglio di seguire la presentazione di Dianne Kennedy, VP of Emerging Technologies di IDEAlliance, dove viene illustrato il progetto. Visto le aziende a sostengono dell'iniziativa, credo che diventerà un punto di riferimento per il settore del publishing.

Post popolari in questo blog

Caratterizzare e certificare le tinte piatte con il CxF/X-4

GWG2015 PDF/X workflow disponibile in italiano

Fogra PSD Handbook 2018