sabato 28 novembre 2015

Rilasciato il WhitePaper PDF Aggregation

WhitePaper PDF Aggregation

Con il termine “PDF aggregation”, si intende il posizionamento di uno o più file PDF all’interno di un impaginato, che sarà poi anch’esso salvato in PDF.

Un esempio potrebbe essere il PDF di una pubblicità a mezza pagina, da inserire in un documento di Adobe Indesign o QuarkXpress, per una rivista da stampare con procedimento offset. L’obiettivo è quello di esportare un file PDF/X dell’interno dell’impaginato, con all’interno tutte le pubblicità fornite in PDF.

Tale procedura può essere effettuata manualmente o tramite un flusso di lavoro automatizzato. Questo infatti è quello che accade comunemente durante la fase di imposizione delle pagine, dove il file finale imposto viene esportato in PDF e processato dal RIP del flusso di lavoro.

Nella pratica quotidiana è necessario portare la massima attenzione quando si utilizza questa pratica, in quanto la stampa del PDF aggregato potrebbe portare a risultati davvero inaspettati, se non si seguono delle precise linee guida.

La guida Whitepaper on PDF File Aggregation rilasciata dal Ghent Workgroup, analizza a fondo il percorso che porta alla creazione di un buon PDF/X aggregato, ma soprattutto su come evitare le problematiche che accadono più frequentemente in produzione.