Colori Spettrali nel PDF 2.0 e nel PDF/X-6

I futuri formati PDF 2.0 e PDF/X-6 subiranno una forte evoluzione tecnologica, che sfocerà in nuove caratteristiche e funzionalità, che si associano molto bene alle sopravvenute esigenze delle arti grafiche. In particolare il Ghent Workgroup e la PDF Association sono riusciti ad identificare pienamente queste necessità ed a promuoverne lo sviluppo nei vari gruppi di lavoro ISO, per arrivare a breve alla definizione di veri e propri nuovi standard internazionali e per gettare basi solide nell’affermazione del PDF 2.0 e del PDF/X-6 in produzione.

Il lavoro svolto fino ad oggi per far avanzare il formato PDF secondo la visione di questi gruppi internazionali, è stato riassunto in maniera esaustiva nella seguente presentazione, tenuta da Olaf Drümmer di Callas Software, dove viene spiegato in maniera molto chiara e comprensibile anche ai meno esperti, cosa sono e come verranno implementate le caratterizzazioni delle tinte piatte CxF/X-4 (ISO 17972-4) nei futuri PDF.

Di seguito la presentazione tenuta durante il recente meeting PDF Days Europe 2016 "Spectral Color in PDF 2.0 and PDF/X-6", disponibile anche con i sottotitoli in inglese.

Post popolari in questo blog

Caratterizzare e certificare le tinte piatte con il CxF/X-4

GWG2015 PDF/X workflow disponibile in italiano

Fogra PSD Handbook 2018