sabato 3 ottobre 2015

Nuovi profili ECI per la stampa offset piana

PSO Coated v3

Come già accennato nell'articolo "La terza versione della norma ISO 12647-2" e nel corrispondente Webinar "Quali novità per lo stampatore?", FOGRA, BVDM, ECI e UGRA stavano effettuando da tempo dei test di stampa (denominati progetto Fred15) per rispecchiare la normativa 2013 e rilasciare i nuovi dati di caratterizzazione e relativi profili ICC per la carta patinata (PS1) e usomano (PS5), etichettati con i codici FOGRA51 e FOGRA52.

Il rilascio ufficiale atteso da tempo, insieme alle linee guida per la loro graduale introduzione, si è concretizzato lo scorso 30 settembre a Stuttgart, durante un evento tenuto appositamente per l'occasione.

Per quanti ancora non la conoscessero, la terza versione della norma ISO 12647-2 è stata pubblicata a dicembre 2013, pronta per essere adottata a livello internazionale dalle aziende che operano nel settore delle arti grafiche.

Le caratteristiche indicate coprono tutte le fasi del processo di produzione, dalla separazione dei colori, alla produzione dello stampato per le varie tipologie di carta, utilizzabili per la stampa commerciale. Fornisce inoltre riferimenti per il controllo e il mantenimento della qualità in produzione.

ECI ha creato due nuovi profili ICC basati sui dati di caratterizzazione di FOGRA:


Inoltre per la sola carta patinata, sono stati creati due profili DeviceLink per la conversione dal vecchio al nuovo standard e viceversa.


Ovviamente l’indicazione del corretto intento di output nel PDF/X fornito allo stampatore, diventa cruciale durante il periodo di transizione dal vecchio al nuovo standard.

La nomenclatura dei file è cambiata (i precedenti erano ISO Coated e UnCoated) da quando l'abbreviazione ISO è permessa solo nei documenti originali rilasciati dall'organizzazione internazionale per la standardizzazione.

Il materiale sopra allegato è liberamente scaricabile e utilizzabile.