Nuovo profilo ColorLogic per la stampa offset piana

PSO Coated v3 GCR ColorLogic

Nell’articolo “Rispettare le Printing Conditions” del maggio scorso, si è ampiamente parlato dei nuovi dati di caratterizzazione e dei relativi profili ICC per la carta patinata (PS1) e usomano (PS5), etichettati con i codici FOGRA 51 e FOGRA 52.

A distanza di poco più di un anno, stanno già circolando parecchi file PDF/X con gli intenti di output basati sui nuovi dati di caratterizzazione (soprattutto quelli di provenienza estera) e tra non molto sarà una realtà quotidiana, considerando anche il fatto che ora ColorLogic ha annunciato un'alternativa importante per la stampa su carta patinata.

ColorLogic ha sviluppato un nuovo profilo ICC basato sui dati di caratterizzazione FOGRA 51, il quale promette una separazione colore delle immagini ancora più accurata rispetto al corrispettivo profilo proposto da ECI, grazie all'utilizzo ponderato del GCR. Il suo nome infatti è "PSO Coated v3 GCR ColorLogic" e può essere scaricato gratuitamente con tutta la documentazione a corretto al seguente link: Profilo ColorLogic.

Ora per chiudere il cerchio non resta che attendere le mosse di Adobe, in quanto nonostante sia già disponibile la nuova Creative Cloud 2017, viene ancora installato il vecchio "Coated FOGRA 39" del 2004, invece che un appropriato profilo basato sui dati di caratterizzazione FOGRA 51 e conforme allo standard ISO 12647-2:2013.

Post popolari in questo blog

Come preparare correttamente un PDF/X per la stampa

Caratterizzare e certificare le tinte piatte con il CxF/X-4

Il corretto flusso di lavoro nella stampa digitale